Pensieri E Lettere Familiari

Pensieri E Lettere Familiari

Autore : Tullio Ascarelli
Genere : Libri, Biografie, diari e memorie, Biografie e autobiografie,
Leggere : 2184
Scarica : 1820
Dimensioni del File : 12.10 MB
Formato : PDF, ePub

Prendi Questo Libro

Pensieri E Lettere Familiari

Dalla quarta di copertina Profondità culturale, sensibilità, acutezza, intelligenza, sincerità: sono le caratteristiche dei Pensieri di Tullio Ascarelli, scritti tra il 1948 e il 1952. Anni decisivi per l’Italia, l’Europa e anche per il nostro Autore: anni del suo ritorno in Italia, dopo il forzato esilio in Brasile per le infami leggi razziali. Anni nei quali egli osserva con sguardo partecipe e attento i movimenti sociali e gli atteggiamenti psicologici dei suoi concittadini; un periodo difficile della storia italiana, nel quale si condensano le speranze di un rinnovamento politico sinceramente democratico e la preoccupazione per la minaccia totalitaria sempre incombente. Molto presente anche Parigi e la cultura francese (con osservazioni su Sartre, Gide, Proust). Non mancano osservazioni di carattere più propriamente teorico e filosofico-religioso; quel «fondo misticoide» (così lo definisce in una lettera, nella quale manifesta tutta la sua ammirazione per la pittura di Chagall) che forse sorprenderà i lettori di questo suo inedito. I medesimi caratteri permeano le Lettere familiari, indirizzate in prevalenza all’amatissima moglie Marcella Ziffer. Alla politica e alla cultura si uniscono qui, con delicatezza, gli affetti: l’amore coniugale e paterno, le premure per l’educazione dei figli (rimasti a San Paolo del Brasile fino al 1952). Una concezione alta e insieme straordinariamente dolce del proprio essere marito e padre.

Appennino Reggiano E Modenese

Appennino Reggiano E Modenese

Autore :
Genere : Libri, Sport, Escursionismo e attività all'aperto,
Leggere : 2262
Scarica : 1885
Dimensioni del File : 12.53 MB